collaboriamo con

VILLA BORNELLO NELL’ ATLAS DEL VENETO MODERNO

  • Giugno 18, 2024

Patrocinato da Fondazione Architettura Treviso e dall’Ordine degli Architetti di Treviso il progetto AOMV (Atlas Of Veneto Modern) è un progetto che mira a raccontare la Regione attraverso l’architettura della seconda metà del ‘900. In questo lasso di tempo, fra ricostruzione post guerra, piani Marshall, boom economici ed altro, un territorio fino a pochi anni prima prevalentemente agricola fa gemmare una nuova generazione di imprenditori ed amministratori che danno luogo a proficue committenze con altrettanti architetti e professionisti. Il progetto Atlas of Veneto Modern, a cura dell’Arch. Davide Bertin, non è una guida né una mappa turistica, ma uno strumento essenziale, inseparabile e portatile. Mezzo al servizio di chi partecipa o, più semplicemente, si interessa all’architettura italiana in Veneto. Un esaustivo atlante del “buon costruire” realizzato nella seconda metà del 900.

Atlas of Veneto Modern osserva architetture che in qualche caso hanno perso la loro funzione di abitazione o infrastruttura, ma mostrano ancora matericità, decorazioni e dettagli, oggi difficilmente replicabili.

E’ soprattutto un modo nuovo di pensare, a metà fra architettura e sociologia, per guardare, farsi un’idea e percorre un territorio fatto, anche, di architettura.

Per la Villa la data è quella del 6 luglio. Save the date.

Ecco la serie di visite guidate. Scarica qui il Comunicato stampa

Biglietti Eventbrite https://www.eventbrite.it/e/biglietti-aovm-villa-bornello-926951395577?aff=oddtdtcreator


ESPLORIAMO LA VILLA E POI VISITA ALLA TOMBA BRION

  • Aprile 9, 2024

Si rinnova l’appuntamento con il tour di architettura in collaborazione con Meeters. Dopo la bella giornata dell’anno scorso, il 4 Maggio sarete ospiti in villa con un tour all’opera di Pamio & Toso ed un aperitivo nel parco per poi visitare la tomba Brion di Carlo Scarpa (del quale i ‘ nostri’ furono allievi) a Caselle di Altivole. Il tutto comprensivo di guide autorizzate. Potete trovare info, una piacevole chat dove chiacchierare con gli altri partecipanti e soprattutto iscrizioni sul sito di Meeters.

FRA LE 100 LOCATION 2024 SCELTE DA MATRIMONI&NOZZE (A TREVISO L’UNICA MODERNA)

  • Marzo 4, 2024

Matrimoni&nozze è un importante portale italiano. Ci hanno fatto sapere ieri che hanno annoverato la villa fra le migliori 100 location del 2024.



La cosa che ci fa ugualmente piacere è che filtrando per ‘Veneto’ e poi per ‘Treviso’ risultiamo essere l’unica moderna fra pochi hotel e varie ville venete. Anche nella Treviso Film Commission siamo l’unica moderna in compagnia di tante vegliarde sorellone.

Parlando di ville venete ci sentiamo come il Maggiolino Wolkswagen nella celebre opera di uno dei più grandi pubblicitari del ventesimo secolo: Bill Bernbach. Era l’America di fine anni 50. Di fronte alle gigantesche Cadillac o Pontiac doveva riuscire a vendere una piccola auto europea. Doveva pensare in piccolo. Indovinate come è andata a finire 🙂

NATURHOUSE: CON IL TUO EVENTO IN VILLA DONI A PROGETTI NATURALISTICI

  • Febbraio 26, 2024

Da qualche tempo siamo sul sito olandese Casadellanatura, un sito nel quale è possibile prenotare la villa dedicando una piccola parte della spesa a progetti naturali locali. Creare foreste alimentari, migliorare l’habitat di una particolare specie animale o di insetti, ringiovanire un pezzo di foresta a beneficio della biodiversità e dell’adattamento climatico: ogni progetto naturalistico è diverso. In questo contribuiscono a fare qualcosa per la natura vicino a casa in modo ogni volta diverso.

Hanno realizzato progetti con i partner Rewilding Europe, The Pollinators, StraatBoer, Hoopheggen e VZW Durme ed altri.

Hanno iniziato con questi progetti naturalistici locali nei Paesi Bassi, ma nel 2020 hanno iniziato anche a donare per il primo progetto in Italia, per salvare gli orsi nell’Appennino Centrale. Puoi seguire tutti i progetti (realizzati) qui.

In una casa nella natura puoi sfuggire alla vita stressante di ogni giorno e rilassarti in mezzo alla natura. Una casa nella natura è un luogo dove puoi trovarti con gli amici per festeggiare nella natura. È il punto di partenza ideale per un viaggio nei dintorni. Una casa nella natura è un modo di festeggiare una vacanza.

Se desideri altre informazioni compila di seguito

    Nominativo

    E-mail

    Telefono

    Stai pensando ad un soggiorno? Di lavoro? Turistico? Ce ne vuoi parlare?

    Quante persone?

    Periodo orientativo?

    Autorizzo il trattamento dei miei dati personali in base al regolamento europeo GDPR 679/2016, per approfondire le nostre modalità di trattamento clicca qui

    VILLA BORNELLO E COMPANIES TALKS: I GRANDI PROGETTI IMPRENDITORIALI SI RACCONTANO ALLE AZIENDE LOCALI, IN MODO NUOVO

    • Novembre 24, 2023

    Raccontare alle imprese del territorio, attraverso un monologo, le storie di grandi progetti imprenditoriali come Google, Amazon, Netflix, Facebook, Whatsapp, Linkedin, Airbnb , Tesla, Toyota, Olivetti, Ferrero, Spotify ed altri ancora. Segreti, aneddoti ed idee per crescere. In una villa voluta da un imprenditore per gli imprenditori.

    Nello sviluppare sempre maggiori sinergie per il territorio e le sue realtà aziendali, ospitando occasioni di eventi business nella propria particolare cornice di architettura moderna immersa nel verde, Villa Bornello ha stretto una collaborazione con Companies Talks.

    Companies Talks è un progetto di storytelling nato per raccontare alle aziende le storie di grandi progetti imprenditoriali come Google, Amazon, Netflix, Facebook, Whatsapp, Linkedin, Airbnb , Tesla, Toyota, Olivetti, Ferrero, Spotify ed altri ancora.

    L’idea è di coinvolgere le persone nella ricostruzione dei fatti, delle scelte e delle condizioni che hanno portato questi progetti a diventare player di riferimento e brand di fama mondiale.

    Lo scopo è trarre da queste narrazioni spunti, idee e messaggi utili al raggiungimento degli obbiettivi di business dell’azienda.

    Cambia il contesto. Non più l’aula, la lavagna, il proiettore ed il conferenziere. Il tutto sostituito da un palco in una Villa che fu di un imprenditore. 

    I Talks sono monologhi interpretati da attori professionisti, scritti per sfruttare al meglio le potenzialità dello storytelling e seguiti da una fase detta di “debriefing” durante la quale viene stimolata la discussione sui temi che più hanno suscitato riflessione e pensiero critico utili per le aziende

    Un modo nuovo ed alternativo di fare formazione basato su fatti storici, scelte epiche e aneddoti poco noti raccontati catturando l’attenzione.  

    Villa Bornello, già sede di incontro trevigiano del club deal Angels for Impact, è il referente di Companies Talks per la Provincia di Treviso e sarà felice di dare tutte le informazioni necessarie a chi volesse organizzare presso di noi un coinvolgente e conviviale Talk per la propria azienda su di un soggetto tratto dall’ampia collana di storie di Companies Talks. 

    Attiva con un’offerta di eventi di networking rivolta alle aziende, Villa Bornello, è il luogo voluto da un imprenditore per gli imprenditori e quest’ennesima collaborazione rinforza questa mission. Lontana dal concetto di affollati ristoranti, agriturismi o centri congressi la Villa fa del design e dell’architettura moderni un mood informale ed in esclusiva, assediato dal verde,  per Team building aziendali, cooking Team building, formazione alternativa, motivazione,  cene aziendali, Day team per dirigenti e quanto possa servire ad aziende locali per organizzare eventi sui temi del business e della formazione in modo leggero e conviviale.


    ANGELS, STARTUP, DONNE & INVESTIMENTI. QUI IN VILLA

    • Maggio 16, 2023

    Sosteniamo l’interesse per il mondo business, gli eventi aziendali e la possibilità di essere una risorsa per il territorio. Da alcuni anni siamo affiliati a Angels for Impact, frizzante club deal milanese e fra i più referenziati a livello italiano, con oramai più di 100 angels, più di 40 startup investite a fronte di circa 4,5 milioni di euro. Dai un’occhiata alle imprese nelle quali abbiamo investito. Lavoriamo ed investiamo a stretto contatto con Impact HUB e Angels for Women (il club ‘gemello’ ma tutto al femminile :-). Poco tempo fa avevamo anche sponsorizzato un evento molto noto in città.

    Ti interessa questo mondo? Vuoi diversificare i tuoi investimenti? Sei una startup in raccolta? Vuoi solo delle info senza impegno? Noi qui in villa abbiamo tutte le risposte. Se ti trovi nei pressi di Treviso passa a trovarci per maggiori info e per un caffè.

    SOCIAL EATING IN VILLA E SERATA GIOCHI CON ‘CITTA’ DEL SOLE’

    • Aprile 7, 2023

    La villa è spigliata e quindi organizza eventi vivaci. Il 6 Maggio passeremo una splendida serata tra apericena visita alla villa e divertenti giochi da tavolo con gli amici di Meeters e de ‘ La Città del Sole‘di Treviso.

    L’attività di gruppo mira a valorizzare la socializzazione, sia livello di cena che di giochi di gruppo per trascorrere del tempo creando nuovi legami e divertendoci. Per iscrizioni andate qui

    La serata inizierà con un aperitivo di benvenuto sotto i grandi portici della villa e di fronte al grande parco, occasione ideale per conoscere gli altri partecipanti.
    Seguirà una breve visita alla villa, esempio raro ed integro di committenza privata di architettura della seconda metà del ‘900 a Treviso, abbracciato da un ettaro e mezzo di parco.

    Seguirà una cena a buffet, esempio informale di social eating ed ulteriore occasione di conoscenza e di scambio lungo tutti gli ambienti della villa. Cooking partner L’aura in cucina.

    E dopo il social eating, fedeli al concetto di incontro e conoscenza, la parte finale della serata sarà a cura del noto brand  Città del Sole’’ e sarà eccezionale: avremo la possibilità di giocare a divertentissimi giochi di società immediati e di breve durata seguiti da personale dedicato che illustrerà le regole. Concepita con la possibilità di cambiare spesso tavolo e quindi gioco, anche questa terza parte della serata contribuirà alla socializzazione in modo ludico e coinvolgente.

    Grazie agli amici di Meeters ( per gli appassionati di architettura e non: date un’occhiata anche qui) per l’organizzazione della serata.

    Evento a numero chiuso. Per iscrizioni https://meeters.org/event/social-eating-a-villa-bornello-apericena-e-giochi-da-tavola?date=642d23e25faf88a115ad09fe

    UN SALTO AL MUSEO. E POI IN CUCINA.

    • Marzo 7, 2023
    UN SALTO AL MUSEO. E POI IN CUCINA.

    Gli ospiti dicono assomiglino ad azulejos portoghesi. A qualcuno ricordano la Provenza o la Sicilia. Ma la verità un’altra. Un giro al Museo di Santa Caterina (Treviso) ci ha fatto nascere una curiosità e nel cercare i padri di questi rivestimenti siamo finiti al Museo delle Ceramiche di Faenza dove abbiamo trovato le nostre stesse piastrelle. Ma andiamo per ordine.


    Giretto al Museo di Santa Caterina di Treviso dove, fra cultura e tradizioni popolari, troviamo uno stand dedicato a Treviso Urbs Picta, dall’omonimo lavoro di approfondimento circa le decorazioni trevigiane nell’arco di tempo che va dal XIII al XXI secolo. Nel testo che accompagna si legge : ” Il medesimo gusto manifesto negli esterni degli edifici trevigiani, si esprimeva anche negli interni con la stesura di colori e decori su ogni superficie muraria o lignea disponibile, dal pavimento al soffitto”.

    Al museo ed in cucina

    Pur non avendo noi superfici affrescate, ci divertiva vedere le similitudini grafiche fra le antiche decorazioni murarie trevigiane e le piastrelle dipinte a mano della nostra cucina (Produz. Gabbianelli).

    Poi un dubbio: essendo che Gabbianelli (qui la sua storia) è marchio storico e particolare, siamo andati a fondo della cosa scoprendo che le nostre piastrelle sono presenti al Museo della Ceramica di Faenza ed esattamente qui. Gabbianelli collaborò con Giò Ponti, Enzo Mari, Italo Lupi e, udite udite, anche con i giovani designers e progettisti della villa Roberto Pamio e Renato Toso.

    Cominciamo con il museo di Treviso. Qui le immagini delle decorazioni.

    La cucina della Villa. Dettagli.

    La grande cucina, affiancata da un utilissimo sbratta cucina dove troviamo piani di lavoro ed elettrodomestici, è tempestata di piastrelle messe alla rinfusa. Laddove una sola piastrella ripetuta più volte avrebbe donato un ordine dato da compostezza e ripetitività, qui una qualche lucida follia – che fa capolino anche altrove nella villa – diede l’ordine di metterle a caso creando un gioco spiazzante e cromie ancora attuali.

    Cataloghi Gabbianelli. Circa primi anni ’70

    Grazie al Museo della Ceramica di Faenza, alla gentile direttrice Claudia Casali ed alla bibliotecaria Marcela Kubovova siamo risaliti alla serie ‘ Decorati a mano‘ di Gabbianelli che riveste la nostra cucina. La serie rimase in produzione per un decennio circa. Nello ‘sbratta cucina’ abbiamo invece la serie ‘Cabochon‘ disegnata da Renato Toso nel 1973 (Studio Pamio-Toso) anch’essa decorata a mano e nella quale angoli opposti di ugual colore su piastrelle quadrate portavano a combinazioni (quasi) infinite. Nelle immagini che seguono i cataloghi originali Gabbianelli. (cliccare sulle immagini per ingrandire)

    Che dire? Una bella avventura ‘rivestita’ (è il caso di dire) di piacevoli sorprese. Corsi e ricorsi storici.

    Ti piace il design? Qui qualche pezzo sull’argomento. Se invece vuoi ospitare il tuo evento – piccolo o grande che sia – qui da noi, contattaci pure.

    DA VILLA BORNELLO ALLA TOMBA BRION. UN TOUR ALL’ ARCHITETTURA DEL SECONDO ‘900

    • Dicembre 13, 2022

    Ci dicono da tempo che dovremmo strizzare l’occhio anche al turismo.

    Eccoci.

    Originale tour in due steps all’architettura del secondo ‘900 quello che parte dalla nostra villa e arriva alla Tomba Brion. Organizzato assieme ai signori di Meeters, sempre non banali nella loro offerta, prevede il ritrovo in villa per la visita e la colazione per poi ripartire rifocillati verso il capolavoro di Carlo Scarpa che lì ha deciso di essere sepolto.

    Scopo iniziale del tour era di partire da Villa Bornello per visitare residenze, fabbriche e siti architettura trevigiani della seconda metà del 900 (in particolare del periodo 1960-1985) preferibilmente voluti da committenti privati, accumunati dall’aver creduto nell’architettura come linguaggio creatore di luoghi dalla forte identità, e dalla ricerca della propria qualità del vivere e di un luogo di rappresentanza per i propri affari. Luoghi ancora oggi moderni. *

    Spesso questi committenti erano imprenditori (come nel caso della nostra villa e della tomba Brion) del famoso Modello Nord Est, e non è fuori luogo pensare che queste opere siano in un certo senso apparentate con le ville venete delle quali condividono il territorio. L’uso agricolo e latifondista della villa veneta non è naturalmente presente nelle dimore dei ricchi veneti degli anni ’60 o 70, giovani durante la guerra e investiti dal boom economico, ma di sicuro li accomuna l’essere state progettate anche per l’ostentare un censo. Le une e le altre come dimore di rappresentanza. Da qui il rivolgersi, 500 anni addietro come alcuni decenni fa, a noti architetti. Scarpa, Morassutti, Davanzo, Fontana, Rossi, Gorian, Facchini&Bandiera, Gemin, Pamio, solo per citarne alcuni dell’area trevigiana.

    Tornando alla nostra giornata. La colazione , occasione ideale per caricarsi di energie e conoscere gli altri partecipanti. Seguirà visita della nostra villa progettata da Roberto Pamio negli stessi anni della Tomba Brion, con i suoi spazi particolari, il salone centrale a doppia altezza, la grande scala monumentale, la sezione di cono eccentrico nella parete est ed il singolare stagno “in casa”. Il tutto abbracciato da un ettaro e mezzo di parco. 

    Ci si sposta poi nel comune di Altivole e ci si immerge nella Tomba Brion, un sito monumentale di recente patrimonio FAI, con i suoi evidenti tratti legati al modernismo, al brutalismo, all’arte veneziana e alle filosofie orientali.

    *Non è escluso che in futuro il tour duri l’intera giornata con visita ad altre architetture recenti.

    NETWORKING by TISCALI & VENETEX

    • Maggio 6, 2022
    NETWORKING by TISCALI & VENETEX

    Con il talento si vincono le partite, ma è con il lavoro di squadra che si vincono i campionati.

    Michael Jordan

    Sindaci, assessori, consiglieri comunali, banche ed imprenditori di Marca in villa per un incontro targato Venetex e Tiscali sulla digitalizzazione del territorio, lo scambio, ed il mantenere le ricchezze delle aziende in loco.

    Serata stupenda, networking di livello, catering impeccabile, open bar fornitissimo. Questo il mood che ci piace tanto. ideale per aziende che vogliano offrire un format simile ai propri clienti oppure ai dipendenti o anche per un cooking team building. E, last but not least,, baciati dal tramonto.  

    PARLI VENETEX? VIENI DA NOI

    • Dicembre 15, 2021
    PARLI VENETEX? VIENI DA NOI

    Una parte dei nostri eventi sono aziendali. Abbiamo per questo trovato l’idea di Venetex piuttosto congeniale.

    Venetex.net è un Circuito integrato progettato per facilitare le relazioni tra soggetti economici operanti sul territorio e per fornire loro strumenti di pagamento e di credito paralleli e complementari. Noi abbiamo deciso di parteciparvi perché è un esempio glocal di moneta complementare nel settore B2B com migliaia di soci in tutta Italia ed un ufficio broker che li mette in contatto fra loro incrociando domanda ed offerta.

    In altre parole se sei nel circuito, se sei quindi un’azienda, un professionista, una ditta individuale e desideri organizzare un evento presso di noi puoi pagare (anche) in Venetex. Ti aspettiamo.

    VILLA BORNELLO FRA LE LOCATION DELLA VENETO FILM COMMISSION

    • Giugno 8, 2021

    Ringraziamo la Veneto Film Commission per l’ospitarci sulle sue pagine. E’ sempre un piacere poter condividere la nostra location all’interno di progetti che puntano a far conoscere i luoghi ed a collaborare con produzioni locali e non.

    La Veneto Film Commission ha come scopi la promozione della regione come location e l’attrazione sul territorio di produzioni italiane ed estere. La film commission si pone inoltre come riferimento per l’industria cinematografica e audiovisiva locale, creando opportunità di lavoro e fornendo servizi, e per chi voglia investire su produzioni realizzate in Veneto.

    La Film Commission propone a chi intenda realizzare un film in Veneto servizi gratuiti nella fase di pre-produzione e durante le riprese, facendosi anche tramite con gli enti locali per facilitare la realizzazione delle opere. Mette inoltre a disposizione degli operatori del settore un database di società di produzione e servizi, di professionisti, di attori e di location veneti.

    La Fondazione Veneto Film Commission è membro di:

    IFC – Italian Film Commissions

    EUCFN – European Film Commissions Network

    VILLA BORNELLO FRA LE LOCATIONS DELLA FILM COMMISSION

    • Gennaio 21, 2020
    VILLA BORNELLO FRA LE LOCATIONS DELLA FILM COMMISSION

    Villa Bornello fra le locations della Film Commission. Ringraziamo la Treviso film Commission per averci fra le sue pagine. E’ una bella soddisfazione non solo il poter ospitare – speriamo succeda –  la ‘ settima arte’ ma anche l’essere in compagnia di tante titolate dimore del territorio. opera, nei secoli, di architetti innovativi e committenti illuminati. Qui un link interessante

    Come dite? Cos’è e cosa fa la Treviso Film Commission? E’ presto detto:

    E’ un ente, a partecipazione pubblica, predisposto all’attrazione di produzioni cinematografiche ed audiovisive in un determinato territorio. Offre alle produzioni una serie di azioni di aiuto atte a velocizzare, semplificare l’offerta di servizi che implicano decisioni e autorizzazioni da parte della Pubblica Amministrazione o di Corpi dello Stato. Essa fornisce inoltre […] la disponibilità di location a imprese e professionisti. La Film Commission è anche erogatore di contributi finanziari nel caso di lavorazione sul luogo prestabilito che volgono sia al risparmio sul bilancio di produzione del film, sia a ricadute economiche sul Territorio di competenza della commissione cinematografica.” [Fonte: Wikipedia].

    In pratica se avete un film (ma non solo, anche spot, shootings, video musicali e simili)  nel cassetto e lo volete girare a Treviso vi potete rivolgere a loro.

    Poi, però, giratelo qui da noi 🙂

    Villa Bornello fra le locations della Film Commission. Grazie ancora alla TFC per aver dato attenzione all’opera di un imprenditore visionario, con l’amore per i dettagli e per la propria terra, e alla sua particolare dimora di campagna il cui genius loci vive ancor oggi fra incontri aziendali e eventi sempre immersi nel verde e nella convivialità.

    EVENTO AZIENDALE?