Unioni civili

UNIONI CIVILI. LOVE IS LOVE.

  • Gennaio 15, 2019
UNIONI CIVILI. LOVE IS LOVE.

Con la Legge Cirinnà del Giugno 2016 anche in Italia sono permesse le Unioni Civili, di fatto i matrimoni fra persone dello stesso sesso.

In burocratese spiccio: il riconoscimento giuridico della coppia formata da persone dello stesso sesso, finalizzato a stabilirne diritti e doveri reciproci. Le coppie omosessuali godono ora di gran parte dei diritti e dei doveri previsti per il matrimonio, incidendo sullo stato civile della persona.

L’Italia ci ha messo un po’. Iter travagliato per una legge che allinea il Paese, con calma, ad altri Europei. Avessimo avuto legislatori open minded e leggeri, alla Woody Allen, avremmo fatto prima. In ‘Zelig’ il regista americano contestava Freud, con la consueta ironia, dicendo di non essere d’accordo con il padre della psicanalisi perché quest’ultimo limitava l’invidia del pene alle donne.

Love is love. E’ uno dei motti del movimento, che a Treviso, a quanto sembra, conta già molte unioni . Qui in Villa siamo felici di ospitare cerimonie o eventi legati alle unioni civili perché curiosità, ironia, gusto sono spesso le caratteristiche del gay milieu che ci sentiamo di condividere.

EVENTO AZIANDALE?